La Santa Lucia che salvò Ortigia dal terremoto nel 1908

Edicola Votiva a Santa Lucia, Siracusa

La Santa Lucia che salvò Ortigia dal terremoto nel 1908

C’erano una volta un campanellaio, un berretto verde e un elettricista. Non si tratta di una barzellata, bensì di un gruppo di volontari che ha lavorato un intero pomeriggio per ripristinare, a proprie spese, l’impianto elettrico che illumina l’edicola votiva di Santa Lucia a Riva.

Un’edicola storica: la sua fondazione risale infatti al 1908 ed è legata a un ex voto popolare.

Si dice che durante il terremoto di Messina, anche Siracusa fu raggiunta da una violentissima scossa sismica e l’acqua del mare stava minacciando seriamente le abitazioni di Ortigia. Disperati e spaventati, gli abitanti della zona decisero di portare in pellegrinaggio il simulacro di Santa Lucia, patrona di Siracusa, fino a Riva della Posta e, secondo quanto raccontano gli anziani del luogo, il maremoto si placò e la città fu risparmiata.

In memoria di quell’evento prodigioso, e in segno di ringraziamento a Santa Lucia, venne edificata quell’edicola che oggi torna a essere illuminata, per iniziativa del popolo.

Soggetto: Santa Lucia

Località: via Riva della Posta angolo via Raffaele Lanza, Siracusa.

 

Guardala qui su Google Maps!

Copywriter Napoli

Professionisti del Copywriting a Napoli. Il Copy è il tuo migliore alleato per la stesura di contenuti di qualità. Visita copywriternapoli.it e richiedi subito un preventivo senza impegno.

More Posts - Website